sabato 24 novembre 2012

CONCISTORO: OMELIA DEL PAPA

Il Papa ai nuovi cardinali: "D’ora in poi voi sarete ancora più strettamente e intimamente uniti alla Sede di Pietro: i titoli o le diaconie delle chiese dell’Urbe vi ricorderanno il legame che vi stringe, come membri a titolo specialissimo, a questa Chiesa di Roma, che presiede alla carità universale. Specialmente mediante la vostra collaborazione con i Dicasteri della Curia Romana, sarete miei preziosi cooperatori, anzitutto nel ministero apostolico per l’intera cattolicità, quale Pastore dell’intero gregge di Cristo e primo garante della dottrina, della disciplina e della morale"

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E' molto bella e le frasi in grassetto che hai evidenziato sono delle vere e proprie sferzate, BXVI grande,come sempre;una piccola curiosità che non so se tu conosci,il centurione che chiede umilmente a Cristo di entrare nella sua casa,si chiamava Cornelio e faceva parte della XI legio,interamente composta da soldati provenienti dalla Romandiola,zona compresa fra Rimini e Forlì attualmente ,e questo è molto bello per noi romagnoli che non godiamo di una fama di gran religiosità,anzi.....GR2

Raffaella ha detto...

:-)