venerdì 15 marzo 2013

Francesco: Il ministero petrino, vissuto con totale dedizione ha avuto in Benedetto XVI un interprete sapiente e umile, con lo sguardo sempre fisso a Cristo risorto, presente e vivo nell’Eucaristia


IL PAPA AI CARDINALI: “PENSIERO” DI “AFFETTO E GRATITUDINE” A BENEDETTO XVI

“Un pensiero colmo di grande affetto e di profonda gratitudine rivolgo al mio venerato Predecessore Benedetto XVI, che in questi anni di Pontificato ha arricchito e rinvigorito la Chiesa con il suo magistero, la sua bontà, la sua guida, la Sua fede, che rimarranno un patrimonio spirituale per tutti”. Per la seconda volta, dopo l’affaccio alla Loggia delle Benedizioni, Papa Francesco ha rivolto un pensiero a Benedetto XVI: “Il ministero petrino, vissuto con totale dedizione - le sue parole - ha avuto in Lui un interprete sapiente e umile, con lo sguardo sempre fisso a Cristo risorto, presente e vivo nell’Eucaristia”. “Lo accompagneranno sempre la nostra fervida preghiera, il nostro incessante ricordo, la nostra imperitura e affettuosa riconoscenza”, ha assicurato il Santo Padre: “Sentiamo che Benedetto XVI ha acceso nel profondo dei nostri cuori una fiamma: essa continuerà ad ardere perché sarà alimentata dalla Sua preghiera, che sosterrà ancora la Chiesa nel suo cammino spirituale e missionario”. (Sir)

6 commenti:

Francesca Benucci ha detto...

Belle parole nei confronti di Benedetto, che finalmente hanno scaldato i cuori raggelati x gli ultimi atteggiamenti che sono stati riservati a Bedetto!!!!
comunque ben vengano.

Luisa ha detto...

Si è interrotto, ha alzato gli occhi e, guardando i cardinali, ha parlato dell`umiltà e della mitezza di Papa Benedetto.

Alessandra Mirabella ha detto...

@Luisa

Vero...Mi son venute le lacrime agli occhi in quel momento...

Anonimo ha detto...

Se ne accorgeranno molto presto di quel che han perduto con Benedetto XVI ...ma sarà troppo tardi per le loro lacrime di coccodrillo.

Eugenia ha detto...

Lo devono rimpiangere a vita! Dio aveva dato alla Chiesa un pastore mite amante della vertà convinto nel seguire la strada più dura e coraggiosa per Amore di Cristo e come Cristo lo hanno crocifisso e tradito come tanti giuda!

un passante ha detto...

tutto molto bello, per voi che ve ne intendete sicuramente ancora di più, ma di fatto non ha alcuna fretta di andarlo ad incontrare